Gentilissimi,in seguito ad una colonscopia, a mio padre(64 anni)sono state trovate due lesioni polipoidi a livello del sigma.Sottoposto a polipectomia (attraverso una successiva colonscopia), una di queste due lesioni è risultata positiva all'esame istologico.L'esame istologico così recita: "una formazione polipoide è un adenoma di basso grado;una... Leggi di più seconda formazione polipoide mostra il quadro dell' adenocarcinoma che infiltra interamente la sottomucosa con margini di resezione sede di neoplasia".In seguito a questo risultato,ci è stato consigliato un intervento chirurgico di resezione della parte dell' intestino interessato dalle lesioni asportate.Come esami preliminari mio padre è stato sottoposto ad una tac total body con e senza contrasto; dalla tac relativa all' addome risulta come da referto: "Esame eseguito senza e con mdc e.v.(addome superiore) e con mdc e.v. per os (addome e pelvi). Areola ipodensa di 11mm al secondo segmento epatico(cisti?focalità solida ipodensa?): si consiglia integrazione ecografica e monitoraggio TC nel tempo".Quindi sul dato incerto in merito a questa "areola" riscontrata nella TAC, mio padre ha effettuato una ecografia dell'addome che, in merito a tale problema al fegato, referta così : "Lieve epatomegalia ad ecostruttura omogenea,steatosi di alto grado,cisti di 11mm nel lobo sn. terzo segmento,assenza di nodi,margini epatici regolari".Ora le mie domende sono queste:1. La TAC e l'ecografia all' addome eseguite sono sufficienti per escludere che questa "areola" sia una "focalità solida ipodensa"?e se no,quali sono gli esami che permettono di capire che cosa è veramente questa " areola"?2. Vi possono essere dei legami tra il riscontrato adenocarcinoma del sigma e questa "areola"?3. Si può procedere alla resezione del sigma o si devono fare altri esami visto l'esito della tac e dell' ecografia al fegato?vi rigrazio molto