GENTILISSIMI PROFESSORI VORREI SOTTOPORVI UN PROBLEMA CHE MI ANGOSCIA E MI FA STARE NERVOSO DA 4-5 GIORNI E VORREI CORTESEMENTE UN VOSTRO PARERE IN MERITO. MI CHIAMO CLAUDIO HO 37 ANNI E PREMETTO CHE SONO UN MUSICISTA QUINDI HO A CHE FARE CON VOLUMI E QUANT'ALTRO DI SOLITO SONO SEMPRE MOLTO ATTENTO AD EVITARE POSTI RUMOROSI MA DA QUALCHE GIORNO APPUNTO NELL'ORECCHIO DESTRO SENTO COME UNA SORTA DI FISCHIO O RONZIO MOLTO FASTIDIOSO MA ACUTISSIMO ED IN PIU' E' COME SE SENTISSI L'ORECCHIO APPESANTITO DA UN QUALCOSA DI PIU' NON SAPREI SPIEGARE. SONO STATO DAL MEDICO DI FAMIGLIA CHE IN REALTA HA CONTROLLATO IN BASE ALLE SUE COMPETENZE DICENDOMI NON C'ERANO TAPPI DI CERUME E CHE POTREBBE ESSERE UN PROBLEMA CIRCOLATORIO DANDOMI CARDIOASPIRINA E PRISMA DA PRENDERE PER DIECI GIORNI,SE DEVO ESSERE SINCERO NON VEDO NON PER SOSTITUIRMI AL SUO PARERE UNA DIAGNOSI ADEGUATA POTRESTE MAGARI IN ATTESA DI UNA VISITA SPECIALISTICA ILLUMINARMI UN PO' VOI SUL DA FARSI ? ALCUNE VOLTE AVEVO IN REALTA' AVVERTITO TIPO DEI FASTIDI DEL GENERE MA DOPO QUALCHE GIORNO O QUALCHE ORA E PASSAVA TUTTO. VI PREGO DI RISPONDERE AL PIU' PRESTO ANCHE PERCHE' TUTTO CIO' MI STA AGITANDO E PREOCCUPANDO MOLTO. ASPETTANDO UN VOSTRO CONSIGLIO VI PORGO CORDIALI SALUTI .GRAZIE CLAUDIO