09-04-2008

Grazie innanzitutto per il servizio e le

grazie innanzitutto per il servizio e le informazion offerte..sono caterina,a mia cognata è stato diagnosticato no shunt di 3.6 cm di diametro,le hann detto che nn è piu possibile risolvere il problema con la tecnica dell'ombellino ma bisognerà operare a cuore aperto..quali complicanze comporta?è qsta l'unica soluzion??grazie
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
non ha specificato a che livello è lo shunt e che direzione ha: è vero che oltre certi valori non è consigliabile utilizzare una tecnica percutanea. Le complicanze, oltre quelle di una sternotomia (comuni a tutti gli interventi a cuore aperto), dipendono anche dal tipo di correzione da eseguire
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!