05-01-2017

HBV e farmaci per rettocolite ulcerosa

Salve, ho una HBV da quando sono bambina e ora ho 37 anni. Mai fatta alcuna terapia, in quanto transaminasi sempre nei limiti di norma e HBV DNA a bassi livelli (<200-300 copie). Da 3 anni mi è stata diagnosticata una rettocolite ulcerosa, trattata finora solo con mesalazina clismi e compresse. Avendo recentemente avuto una recidiva, mi è stata prescritta dal gastroenterologo il Topster clismi da 3 mg (beclometasone) 1 clismi al giorno. Vorrei sapere se anche con questo farmaco, come per il cortisone orale o endovenoso, c'è il rischio di peggioramento dell'HBV con necessità di intraprendere una terapia antivirale o se invece posso assumerlo tranquillamente. Grazie

Risposta

Certamente, lo può assumere senza problemi. Prof. Francesco Arcanà

TAG: Colonproctologia | Epatologia | Farmacologia | Fegato | Gastroenterologia | Intestino | Virus
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!