08-03-2004

HCV-RNA quantitativo

Ho un'Epatite c presa non si sa bene come si sopspetta una Trasfusione ricevuta nei primi anni '70 inoltre sono risultata positiva all'epatite B senza aver avuto nessun sintomo ad un esame approfondito sono così risultata: hcv-rna Positivo, genotipo HCV 1b; e su questi valori non ho nulla da chiedere ma al seguente pongo la mia domanda: hcv-rna quantitativo 18439170 coppie/ml, sensibilità del Metodo 3200copie/ml, cosa indica questo valore che a me è stato evidenziato con un'asterisco? è alto o basso e cosa riguarda in specifico? grazie maria rosa.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
Visto che desidera informazioni esclusivamente sul test HCV-RNA quantitativo, tralasceremo di discutere sugli altri test per HCV. HCV-RNA quantitativo permette di conoscere la carica virale in quel momento presente nel soggetto già noto essere infetto da HCV. La sua informazione è utile esclusivamente al fine di prevedere quale possa essere la probabilità di risposta durature ad un ciclo di terapia con interferone e ribavirina. Non può certo fornire informazioni sulla gravità della malattia né sulla sua evoluzione né sulla datazione del contagio. In particolare la quantità che lei riferisce è piuttosto elevata, in quanto valori medi oscillano intorno ai 2-4 milioni di copie/ml e quantità basse sono minori di 1 milione di copie. Tuttavia ribadisco che questa informazione si riferisce esclusivamente ad un ciclo di terapia ed alla sua probabilità di riuscita.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!