15-05-2017

Herpes di tipo 1 in gravidanza

Sono in gravidanza 9 settimane. Ho ritirato le analisi e l'herpes tipo 1 igG positivo. IgM dubbio. Ho paura, che significa? Può diventare positivo?

Risposta di:
Dr. Cesare GentiliDottore Premium
Ginecologo, Specialista in Anatomia patologica e Oncologia
Risposta

Tutti i pazienti contagiati dal virus del Herpes simplex avranno sempre quantità misurabili di immunoglobuline G, che viene cioè considerato un anticorpo di memoria, mentre solo in occasione delle riattivazioni sarà possibile rilevare gli anticorpi IgM. Un esame dubbio non riveste alcun significato in termini di riattivazione della infezione.
Tenga comunque presente che in gravidanza l'infezione herpetica è pericolosa per il nascituro solo quando il virus è presente e attivo nel tratto genitale inferiore al momento del parto. L'infezione genitale da Herpes, causata prevalentemente dal tipo 2, è molto, molto più rara dell'infezione del tipo 1 (quella labiale) di cui molti di noi sono stati affetti. Un eventuale riattivazione dell’infezione di herpes labiale in gravidanza non costituisce alcun rischio per il nascituro.

TAG: Ginecologia e ostetricia | Gravidanza | Infezioni | Salute femminile | Virus
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!