Ho 60 anni.Da circa 30 anni ho il colesterolo totale sui 240 mmg. Attualmente il livello è di 220, HDL 58, LDL 143. Non Fumo, la pressione arteriosa è mediamente sui 140-85. Ho leggera familiarità con padre affetto a 75 anni di blocco di cuore (portatore di pace-maker), e a 88 anni ha subìto un ictus cerebrale, attualemente ancora vivente all'età... Leggi di più di 93 anni. Non problemi di diabete. Un recente esame ecocardiologico ha messo in evidenza una iniziale aortosclerosi, fibrosclerosi mitralica con minimo prolasso del LPM e lieve insufficienza valvolare. Poichè un cardiologo ancora tre anni fa mi aveva suggerito di iniziare un trattamento con statine (Totalip), suggerimento che non avevo seguito, ho consultato altri cardiologi tutti in dubbio sull'opportunità di iniziare un simile trattamento. Alcuni propendono per il sì altri in maniera negativa stante lo "sforamento" piuttosto limitato dei valori desiderati.Qual'è la Vostra opinione?Grazie molte