29-04-2008

Ho 63 anni e il battito cardiaco alterato cosa

ho 63 anni e il battito cardiaco alterato cosa può significare? quali problemi può dare?
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
l'alterazione del battito cardiaco, generalmente indicata come aritmia, ha 2 diversi significati con ripercussioni molto differenti. Ci sono aritmie dovute ad una malattia del cuore e, secondo, ci sono aritmie dovute a situazioni irritative ma che presentano un cuore totalmente sano (come ad esempio un'anemia, una forte gastrite, disordini della ghiandola tiroide, e così via). E' necessario iniziare da un ecocardiogramma per valutare se il cuore è sano oppure no.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare