ho già inoltrato una domanda ma non ho salvato il codice.si tratta di una ragazza di 34 anni che non vuole farsi aiutare nè da amici nè genitori. sono anni che ha questo problema e presenta tutti i sintomi,tra l'altro è dimagrita parecchio. Io sono un'amica e vorrei sapere cosa fare! come convincerla? forse è necessario un ricovero coatto? quali sono gli estremi per procedere cosa altro fare? non so a che stadio sia ma penso avanzato... vedendola e osservando i suoi comportamenti.grazie