19-03-2008

Ho una bimba di 2 anni con dia situs

ho una bimba di 2 anni con dia situs solitus,concordanza atrioventricolare e ventricolo arteriosa,levocardia.camere,valvoleatrioventricolari e aortica,cinesi e spessori normali. alivello del setto interatriale si osservano 2 shunt sin-dx a livello dei margini della fossa ovale_(possibile difetto tipo ostium secundum). le arterie polmonari aggettano fisiologicamente in atrio sinistro.le dimensioni atriale e ventricolare sono nei limiti di norma.pressioni polmonari nella norma. a livello dell'arteria polmonare si osserva aumento della velocità di eiezione(2.2m/sec),con normale velocità in tratto di efflusso ventricolare destro(1m/sec).normale l'arco aortico. Lamia bimba pesa circa 12 kg. Ma il cateterismo con il quale si interviene per metterci una toppa è risolutivo o avrà bisogno di fare controlli periodici?
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
La procedura di chiusura del difetto per via percutanea prevede l’inserimento di un dispositivo a forma di ombrellino (denominato Amplatzer Septal Occluder) di dimensioni adeguate al difetto; questo dispositivo è avvitato su uno speciale catetere, il quale viene inserito in un introduttore e fatto avanzare dall’inguine fino alla cuore. Quando viene raggiunta la sede del difetto, l'operatore spinge l'ombrellino fuori dall'introduttore in modo tale che i suoi due dischi aperti si dispongano su ciascun lato del difetto interatriale (DIA), cioè uno in atrio sinistro e l'altro in atrio destro. La procedura dura generalmente 1-2 ore, e naturalmente è molto meno invasiva di un intervento cardiochirurgico a torace aperto. Il paziente viene in genere dimesso entro 24 ore dalla procedura. Viene solitamente consigliata un terapia antiaggregante piastrinica (per mantenere fluido il sangue) per almeno 6 mesi; oltre a questa terapia, è necessario attenersi alle indicazioni per la profilassi dell'endocardite batterica. E' importante infine ritornare alle visite programmate per gli esami ecocardiografici di controllo che normalmente vengono prescritti nel primo anno dopo l'impianto.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare