Salve,L'anno scorso a mia madre (67 anni) le e' stata fatta un'isterectomia totale, seguita da 30 sedute di terapia. Qualche mese dopo è stata diagnosticata con idronefrosi bilaterale. Le è stato messo uno stent ureterale al rene sinistro, la procedura non è riuscita per il rene destro. Di conseguenza, al rene destro, le è stato messo un drenaggio... Leggi di più esterno da cambiare dopo 6 settimane. Purtoppo, al momento di cambiarlo non sono più riusciti a rimetterlo.A 2 mesi di distanza il rene risulta gonfio ma' non da nessun sintomo. Posso dire che mia madre non si è mai sentita così bene nell'ultimo anno come in questo periodo. Abbiamo chiesto il parere di piu' specialisti. Alcuni dicono che il rene sarebbe da togliere, alcuni dicono che può rimanere così se non da fastidio e problemi. La mia domanda è : quali sono i rischi se il rene rimane così? Può portare ad una peritonite? Grazie in anticipo!