03-07-2012

Il consiglio del suo medico che la conosce e l'ha visitata e già valut

La presente per avere un parere in merito all'origine di un dolore al centro esatto del petto che riscontro saltuariamente ma per un periodo di tempo prolungato.Nello specifico, mi capita di avere una fitta dolorosa al centro del petto con conseguente sensazione di soffocamento. Il dolore dura anche per due o tre giorni consecutivi, dopo di che si attenua o sparisce del tutto.Il mio medico curante ritiene che si tratti di tracheite con accenno di bronchite, ma non ne sono convinta in quanto, a volte, mi sento proprio soffocare.Non ho tosse. Mi è stato prescritto aresol ed eventualmente ventolin (che però non ho mai usato)...Preciso anche che soffro di ipotiroidismo e che seguo una cura (da 10 mesi) con eutirox 50. Concludo dicendo che ho 32 anni e sono fumatrice (però non accanita).Grata se vorrete rispondermi.
Risposta di:
Dr. Federico Nardi
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare
Risposta
Gentile Utente la presentazione della sua sintomatologia può essere ascrita ad una miriade di ipotesi diagnostiche che abbracciano diverse discipline. Le consiglio di affidarsi a ciò che il suo medico curante le consiglia. Se non dovesse avere benefici, sono sicuro che il suo medico la inviterà a fare ulteriori accertamenti (es. Rx torace, esami ematochimici di routine con elettroliti e valutazioni tiroidea, ecocardiogramma,...) rispetto a quelli che sicuramente le avrà già fatto fare. Cordialità
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare