Logo Paginemediche
  • Programmi
  • Medici
  • Salute A-Z
  • Per le aziende
L’ESPERTO RISPONDE

Il mio compagno è hcv positivo, stiamo insieme da

il mio compagno è hcv positivo, stiamo insieme da pochi mesi e nei prossimi giorni ho intenzione di effettuare i markers hcv per stare tranquilla... abbiamo rapporti non protetti ma da circa una settimana mi sento assalire dall'ansia, accuso leggerissimi dolori addominali e senso di nausea ma conoscendomi ho il timore che mi stia facendo condizionare dai presunti sintomi da contagio di cui ho letto su internet. nei giorni scorsi ho ritirato le analisi del sangue e i valori sono tutti nella norma, fatta eccezione per le piastrine e i leucociti che comunque presentano un innalzamento irrilevante e che secondo il mio medico di base sono dovuti a una candida vaginale che ancora sto curando. mi sto preoccupando troppo? davvero i rapporti sessuali non protetti non costituiscono pericolo? ultima domanda: il mio ragazzo comincerà a breve una terapia di interferone perchè dopo l'ultimo controllo è stata riscontrata una carica virale molto alta. una carica virale piu alta incide sulla minaccia di contagio?grazie
Risposta del medico
Dr. Fegato.com
Dr. Fegato.com
I rapporti sessuali non protetti non costituiscono un rischio rilevante per la trasmissione da HCV. Una carica virale molto alta non incide sulla minaccia di contagio.
Risposto il: 19 Luglio 2007
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali