Io mio marito abbiamo 50 anni.Stiamo insieme da 34 tra fidanzamento e matrimonio,La nostra coppia è stata molyo chiusa per mio volere, ciò ha portato mio marito ad avere dei periodi discontentezza ma non riuscivamo a capire cosa fosse. Purtroppo lo scorso anno mi ha tradita per circa due mesi poi ho scoperto tutto e lui si è preoccupato solo di me , ha chiuso immrdiatamente la relazione e mi ha chiesto un'altra possibilità, ho sofferto tantissimo per mesi e gli ho anche reso la vita impossibile.Abbiamo fatto terapia di coppia.Quando però le cose stavano migliorando lui si rende conto che ha nuovamente un senso di isoddisfazione come se gli manca qualcosa.Io non lo sento tanto vicino a me anche se chi sa mi dice di vederlo innamorato di me, Intanto lui mi dice che vorrebbe andarsene per un pò di tempo per riflettere su ciò che vuole e capire i motivi dell'inquietudine anche se dice che pensa di amarmi.Non so che pensare sono distrutta, sto facendo una terapia farmacologica e psicologica.Aiutatemi a capire cosa sta accadendo.