04-09-2012

Il tema della domanda non si può cambiare, io non

il tema della domanda non si può cambiare, io non sono affetta da epatologia ma da colesterolo alto, sono una donna di 53 anni ho sempre avuto un colesterolo totale 250, ma è da 4 anni che ho il colesterolo totale a 380 però esendo affetta da ipertiroidismo il mio endocrinologo mi ha detto che questi valori sono dovuti al tapazol ( prendevo 6 compresse di tapazol al giorno) però ora è da un anno che non prendo più il tapazol è ho il colesterolo a 300, LDL A 213 E HDL A 54. quindi chiedo cortesemente cosa devo fare per sapere qual'è la causa di questo colesterolo alto? alimentare e da escudere in quanto mangio cibi privi di grassi animali. se devo ricorrere ai farmaci visto che soffro di ipertiroidismo quali farmaci sono indicati? inoltre la informo che soffro di pressione alta e prendo mezza compressa di lobivon al giorno. Certi di una vostra risposta ringrazio e porgo distinti saluti
Risposta
Gentile signora, è probabile che il Tapazole possa aver accentuato la sua situazione di dislipidemia mista, ma è anche probabile che abbia una base genetica, ancor di più se nella sua famiglia genitori o fratelli soffrono dello stesso tipo di problema. Il colesterolo è un fattore di rischio cardiovascolare, così come l'ipertensione ed il fumo di sigaretta. Vi sono vari farmaci che possono affrontare questo problema e non risultano controindicazioni per l'ipertiroidismo. Il consiglio è che si rivolga ad un internista che potrà consigliare il giusto approccio terapeutico.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna