Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

18-04-2013

Il test di gravidanza è la prima cosa da fare

Buona sera, sono una ragazza di vent'anni e ho paura di una possibile gravidanza. In genere sono molto attenta a queste cose in quanto oltre ad assumere regolarmente la pillola spesso utilizzo i profilattici, tuttavia negli ultimi due mesi ho avuto vari problemi e sono stata molto distratta, dunque da de febbraio ai primi di aprile ho avuto il ciclo quattro volte in quanto ho iniziato ad assumere la pillola per i primi giorni dopo il ciclo e poi l'ho dimenticata e questo probabilmente ha causato un ritorno delle mestruazioni. Ho avuto l'ultimo ciclo il 6 aprile, l'11 e il 12 ho avuto rapporti protetti con il mio fidanzato tutta via ci sono state delle penetrazioni senza profilattico dopo l'eiaculazione e ho letto ke nonostante ci si pulisca prima della penetrazione c'è comunque un rischio di gravidanza. In seguito la notte tra il 15 e il 16 ho avuto un rapporto non protetto utilizzando la pratica del coito interrotto ma so che anche questa non è del tutto sicura. Il mio periodo di fecondazione per quanto ho capito doveva iniziare il 16 e il prossimo ciclo dovrei averlo intorno ai primi di maggio. Però la mia preoccupazione è dovuta, oltre all'incoscienza di quello ke ho fatto, al fatto ke dal 15 ho iniziato ad avere un bisogno continuo di urinare, il 16 ho avuto dei dolori abbastanza forti alle ovaie, nausea, mal di stomaco e una leggera febbre, oggi capogiro e nausea sempre accompagnati dal bisogno di andare in bagno troppo spesso e qualche leggera fitta alle ovaie. La prego di darmi qualche consiglio o di indicarmi cosa potrebbe essere, se è possibile che io sia incinta e cosa potrei fare. La ringrazio anticipatamente.
Risposta di:
Dr. Marco Mario Marzi
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Risposta

Gentile ragazza

ma perchè non fai semplicemente un test di gravidanza sulle urine del mattino? Sulle urine del mattino è più sensibile.

Per il resto non posso indovinare che cosa sia successo, se si tratti di una infezione dal rapporto, da una irritazione meccanica da eccesso di attività "ludica", di una influenza intestinale o altro.

Prima di tutto però escludi o conferma la gravidanza.

TAG: Ginecologia e ostetricia | Organi Sessuali | Salute femminile
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!