Il mio papà nel luglio del 2010 viene larigectomizzato a seguito di una diagnosi di carcinoma spinocellulare alla laringe. Essando stati colpiti 4 linfonodi dal metastasi procedono anche alla radioterapia. Effettua visite di controllo trimestrali con un Triage di Medici (oncologo-otorino-radiologo) fino al 27 novembre 2011. Dopo natale comincia a non mangiare più, il 13 gennaio sviene e lo ricoveriamo d'urgenza. Aveva il fegato interamente sostiuito dalle metastasi, 2 grandi ai polmoni, ileo invaso anche lui. Muore di setticemia a seguito di un intervento d'urgenza per peritonite all'ileo.Il controllo successivo sarebbe stato il 27 febbraio, ma lui non ce l'ha fatta. Gli facevano fare dei controllo stupidi e non si sono accorti che era terminale.Secondo Lei è normale??