Illustri professori, mi chiamo mi chiamo Giovanna ed ho 49 anni, vi chiedo umilmente di aiutarmi a risolvere il problema che da tempo mi tormenta. Soffro di stitichezza da tantissimi anni ed ho sempre convissuto con essa aiutandomi specialmente con supposte di glicerina. Purtroppo questo "sistema" sembra non funzionare più. Da maggio, spesso si... Leggi di più accompagna a dolori addominali e da qui una serie di esami: diretta addome, ecografie (tutte con buon esito)... varie cure mediche che purtroppo non hanno risolto nemmeno in parte il mio disturbo (Debridat, Colirei ecc.). Nulla. Soffro di attacchi di panico e ansia, ernia iatale con reflusso e per questo assumo da anni farmaci attinenti ai miei malanni. Ora sto cercando di aiutare il mio intestino con tisane a base di erbe preparate in farmacia. Mi fanno effetto, ma ho sempre la sensazione di non essere completamente libera ed è qui che arrivano i dolori addominali fastidiosissimi. Non posso mangiare legumi nè latte e derivati. Sono proprio...marcia! Ho consultato ben tre medici nella mia città ma sono stati tutti molto vaghi alle mie domande. Esami consigliati clisma opaco, manometria ano rettale ecc. esami che non posso fare a causa dei miei problemi di ansia. Scusatemi per la poca sintesi, ma volevo farvi sapere le mie patologie. Vi ringrazio per la disponibilità. Cordiali saluti. Giovanna