Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

19-02-2013

impossibile escludere

Buona sera dott. volevo farle una domanda in questione per quanto riguarda la situazione di mia madre. Mia mamma è da 14 anni che soffre di disturbo depressivo assumendo continuamente antidepressivi con l'aggiunta di un antipsicotico. Volevo chiederle una cosa ultimamente si è aggravata la sua situazione di salute soprattutto dal punto di vista psichico. La sua attuale diagnosi è questa: DISTURBO DEPRESSIVO CON DEFICIT COGNITIVO DI GRADO LIEVE-MEDIO. A me ha spiegato la psichiatra che mia madre ha una forma di demenza iniziale secondo lei è vero? Se uno prende antipsicotici come può avere una demenza? Nell' attesa di una gradita risposta porgo distinti saluti.
Risposta

Gentile utente,

   purtroppo non è possibile effettuare una diagnosi,o valutarla,a distanza.Posso comunque confermarle che la assunzione di una terapia con antipsicotici non esclude la presenza di una eventuale situazione di demenza.I farmaci antipsicotici infatti non sono curativi,o preventivi di un eventuale stato di demenza.

     Cordiali saluti

Piergiorgio Biondani.

TAG: Malattie psichiatriche | Psichiatria | Salute mentale
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!