Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

27-02-2006

In cosa consiste

Vorrei sapere che tipo di esame e' studio elettrofisiologico endocavitario e i dettagli modali dell'esame. grazie Carmela.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Attraverso una cannula inserita in anestesia locale in genere nella vena femorale (a livello inguinale) vengono fatte avanzare delle sonde sino a raggiungere le camere del cuore destro. Attraverso queste sonde (dotate di rilevatori elettrici) vengono registrati i potenziali elettrici delle diverse zone dove si genera e viene propagato l’impulso elettrico. Successivamente vengono erogati degli impulsi elettrici che fanno accelerare il battito cardiaco e servono a registrare la riserva di conduzione elettrica del cuore. In alcuni casi si somministrano farmaci atti a svelare anomalie di conduzione cardiaca.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!