in seguito ad una visita cardiologica mi è stato diagnosticata una lieve insufficienza mitralica ed una pervietà del forame ovale con shunt Sx>Dx. Con manovra di Valsalva passaggio di microbolle da Dx>Sx. la piccola comunicazione interiatrale è di tipo ostium secundum.Vorrei sapere se è consigliata una chiusura percutanea del difetto. Inoltre assumo giornalmente la cardioaspirina. Grazie anticipatamente!