Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

28-10-2013

indicazione a isteroscopia

Buonasera.La scorsa settimana ho effettuato una visita ginecologica annuale di controllo e il mio ginecologo con ecografia TV ha riscontrato quanto segue:Utero ad ecostruttura miometriale disomogenea per fibromatosi calcifica con mioma di 12 mm. - isterometria 62.5 x 29.9 x 43.6 - rima endometriale mm 6.7 lievemente superiore alla norma - ovaio dx compatto mm 11.4 x 8.4 - ovaio sx retrouterino compatto mm 17.3 x 11.2 - non versamento libero.Si consiglia eco TV per controllo rima endometriale a 6 mesi da anticipare se perdite ematiche. Premetto che a ottobre 2012 il mioma era mm 9.8 e la rima endometriale era mm 4.5.La mia domanda è la seguente: è prassi normale ripetere l'eco TV a sei mesi se non ci sono perdite ematiche? Non sarebbe il caso di effettuare prima una isteroscopia per escludere eventuali patologie ?Ho 58 anni e sono in menopausa da 10 anni. Grazie
Risposta di:
Dr. Vincenzo Creanza
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Risposta

Siamo di fronte a un quadro borderline, cioè poco sopra i limiti della norma.

I valori normali dello spessore endometriale in una donna in menopausa non dovrebbero superare i 4 - 5 mm. 

L'isteroscopia ci darebbe certezze ma è un esame invasivo che in qualche caso risulta particolarmente traumatico se lei ritiene può eseguirlo presso le numerose strutture che lo eseguono.

Io ripeterei la valutazione a distanza più ravvicinata: dopo 3 mesi.

TAG: Ginecologia e ostetricia | Organi Sessuali | Salute femminile
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!