Buonasera dott, Sono in gravidanza alla 22esima settimana già dalla 16esima sono risultata positiva all'enterobacter clocae fatto il primo ciclo di cefixoral rieseguita urinocoltura ma penso che l'antibiotico assunto non abbia fatto il suo effetto perché risultato nuovamente positivo. Mi chiedevo, in attesa di contattare la mia ginecologa,questo batterio può essere dannoso per il piccolo?che danni potrebbe causare?ma soprattutto come si contrae? Grazie mille