Buongiorno, scrivo per un'opinione. Di recente ho deciso di iniziare a prendermi cura di me stessa, poiché negli ultimi anni mi sono molto trascura. Io sono nata senza la tiroide e negli ultimi anni il mio tsh ha subito forti oscillazioni, arrivando anche a 16. In questi anni ho accumulato 20 chili, anche a causa del fatto che assumo farmaci da due anni. Al momento i farmaci che prendo sono: Levotiroxina 150, Lamotrigina 200, Duloxetina 60, quetiapina 100 e Triazolam a causa di un disturbo borderline dell' umore. Il medico vorrebbe iniziare ad abbassare il dosaggio. Comunque scrivo perché, anche a causa della fibromialgia (si anche quella!!!) ho bisogno di variare completamente la mia alimentazione e togliere tantissimi cibi. Su internet se ne leggono tante per cui vorrei il parere di un medico che, ovviamente, non posso permettermi. Io ho trovato molte ricette in giro che fanno al caso mio e ovviamente (non poteva mancare la dieta di moda) ho trovato informazioni sulla dieta del super metabolismo.. Premetto che io non voglio esattamente seguirla ma sapere se dividendo in fasi la giornata anziché la settimana può essere un'alimentazione bilanciata e sana.(esempio colazione e pranzo alternando f1 e f3 e cena f2 per intenderci) - Vorrei sapere anche un altra cosa che non mi è ancora chiaro: - ipotiroidismo congenito= alghe si o alghe no? -rivisitazione dsm= bene o male? -bicarbonato nei dolci e nel pane con i miei farmaci= da evitare? (io lo uso ovunque), anzi un ultima domanda per favore: -io bevo pochissimo ma faccio pipì veramente tutto il giorno e la mia vescica si riempio anche solo con un sorsetto.. è preoccupante? grazie ancora, scusate.