07-12-2017

Info su trasmissioni geni legati alla calvizie

Buon giorno Vorrei chiedere gentilmente a voi medici se l’ereditarietà legata alla calvizie da parte del nonno materno sia un mito oppure verità.

Vi chiedo questo perché spesso si legge che i geni della calvizia siano localizzati sul cromosoma X che una donna eredità dal padre.

La donna però, correggetemi se sbaglio, eredita dai genitori due cromosomi X per ogni carattere. Poiché non possono in un determinato tessuto coesistere entrambe le X una delle due viene “silenziata”. È quindi possibile che la donna erediti i “capelli” diciamo dalla propria madre? Ovvero l’ereditarietà legata all’aga è trasmissibile da entrambi i genitori nel sesso femminile ? Altrimenti non si spiegherebbe persone con capelli e nonno materno calvo e vice versa .

Vi ringrazio anticipatamente per il servizio offerto Cordiali saluti

Risposta di:
Dr.ssa Sonia Maria Devillanova Dottore Premium
Specialista in Dermatologia e venereologia e Tricologia
Risposta

Il discorso è particolarmente complesso. I cromosomi coinvolti sono diversi. Sembrerebbe che le forme precoci maschili siano ereditate dalla madre attraverso il cromosoma x. Le altre forme dal padre dove sarebbero coinvolti altri cromosomi. Un padre calvo su 4 figli maschi 3 saranno affetti dalla patologia uno no ma può trasmettere ai suoi figli una alopecia androgenetica che potrà essere più o meno evidente.

Cordiali saluti Dott.ssa Sonia Devillanova

TAG: Capelli e peli | Dermatologia e venereologia | Genetica medica