Salve il giorno 08/06/18 sono stato ricoverato tramite P.S. in emodinamica In seguito a IMA con sopraslivellamento persistente del tratto ST (STEMI) infero posteriore in coronaropatia monovasale occlusiva di coronaria destra trattata con angioplastica primaria e duplice stenting medicato riassorb.(magmaris).La degenza si è svolta in assenza di eventi di rilievo Indici di miocardiocitonecrosi (al secondo punto curva Tnl 48.864 ng/Ml) Eseguito Ecocardio Vsx non dilatato acinesia infero posteriore medio basale FE 55 % Rx torace non areee di addensamento parenchimale no versamento pleurico ombra cardiomediastinica in asse col.totale 166 hdl 48 triglic.85 Venivo dimesso il giorno 12/06 con “ importante dismissione dei cardioenzimi (troponina >80 cut-off 0,040 ng/Ml) decorso clinico non complicato asintomatico e si dimette in buon compenso cardiocircolatorio. Al 1^ controllo Creatin.0,76 glicem.79 col.tot 126 LDL 68 triglic.73 Controllo tra 6/12 mesi con ecodoppler TSA emocromo,assetto lipidico.assetto epatico, prof.renale,CPK, HbA1c Terapia Cardioaspirin 100 mg ore 13 Brilique 90 mg ore 8-20 Lansox 15 mg ore 8 Torvast 80 mg ore 20 (ridotta a 40 mg) Ramipril 2,5 ore 20 Ecodoppl TSA "Riduzione della compliance vasale sottile ispessimento intimale diffuso alle carotidi comuni, interne ed esterne non segni di accelerazione di flusso a livello delle carotidi interne in assenza di formazione a placca, normali i flussi delle arterie oftalmiche,normali i flussi delle arterie succlavie normali per velocità e direzione di flusso le arterie vertebrali esaminate in sede intersomatica ed al punto di tllaux."In seguito ad una successiva visita di controllo da cardiologo privato (su richiesta della mia famiglia) lo stesso mi consigliava di aggiungere Zetia 10 mg ore 22 e Cardicor 1,25 mg ore 8 che sinceramente non so se sia corretto o no prendere. Al momento seguo una dieta fatta da nutrizionista e sento spesso parlare di Omega 3 sarebbe corretto prenderli oltre con il cibo che mangio anche assumendolo tramite capsule ?