Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

26-03-2007

inibitori COX-2

Mio padre, che risiede vicino a Bojano (CB), dovrebbe assumere Arcoxia 60 mg x 2 volte al giorno per una lombosciatalgia di natura non ancora determinata, verosimilmente da compressione radicolare. Tuttavia assume ACE inibitore (Perindopril 4 mg) e beta-bloccante (bisoprololo 2.5 mg) e nel foglietto illustrativo ci sono controindicazioni all'uso di etoricoxib per interazione tra farmaci. Come mi devo comportare? Posso utilizzare invece il classico Feldene + Muscoril? Inoltre mio padre avrebbe bisogno di eseguire una RMN lombosacrale che un neurochirurgo di Pavia ci ha prescritto. Puo' essere eseguita li' da voi? Ci potete fornire il nominativo dello specialista radiologo a cui rivolgerci?
Ringraziandovi porgiamo cordiali saluti
Risposta di:
Risposta
Gentile Signore, le sue perplessità sono lecite per quanto riguarda l'interazione tra Arcoxia e ACE-inibitore e beta-bloccante. Pertanto Le consiglio di rivolgersi al suo medico curante per manifestare le sue perplessità, in quanto esistono delle alternative terapeutiche che ridurrebbero il rischio di interazione con i farmaci suddetti. Distinti saluti
TAG: Farmacologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!