Logo Paginemediche
L’ESPERTO RISPONDE

Interazione con farmaci per la procreazione assistita

Gentile Dottore, sono una donna di 35 anni e sto assumendo farmaci per la terapia di procreazione medicalmente assistita al fine della preparazione endometriale per il transfert di blastocisti congelate.. Per la precisione sto assumendo: Trental 400 mg 2 volte/die, Progynova 2 mg 3 volte/die, Deltacortene 5 mg 1/die, iniezioni di seleparina 0,3 1/die, fertifol 1/die. Riscontro notevole disturbo gastrico, con forte nausea e dissenteria mattutina. Il medico mi consiglia pantoprazolo 20 mg la mattina mezz'ora prima della colazione. Ho letto però che potrebbe interferire con l'assorbimento della vitamina B12. Un vs. consiglio? Grazie

Risposta del medico
Specialista in Ginecologia e ostetricia

Purtroppo sono terapie che non può sospendere. Può prendere il Ranidil 150, la sera prima di dormire.

Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Pescara (PE)
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Cagliari (CA)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Prov. di Catania
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Napoli (NA)
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Belvedere Marittimo (CS)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Pompei (NA)
Specialista in Cardiologia e Farmacologia
Lecce (LE)
Specialista in Medicina interna e Gastroenterologia
Spinea (VE)
Specialista in Ginecologia e ostetricia e Oncologia
Carrara (MS)
Specialista in Ginecologia e ostetricia
San Benedetto del Tronto (AP)