12-05-2017

Interpretazione del referto RX torace

Buongiorno, mia mamma (67 anni, 158 cm, 50 kg) ha fatto una RX torace in 2 proiezioni di controllo in quanto forte fumatrice. Il referto è: Note di enfisema. Accentuazione della trama vascolo-connettivale, senza evidenti addensamenti parenchimali a focolaio in atto. Immagine cardiaca di dimensioni nei limiti. Obliterazione dei seni costo-frenici, bilateralmente, in possibili esiti. Irregolarità spondilosiche del rachide distrettuale. Cosa vuol dire? C'è da preoccuparsi? Grazie mille. Saluti

Risposta di:
Dr. Giorgio De Bernardi
Specialista in Allergologia e immunologia clinica e Fisiopatologia e fisiokinesiterapia respiratoria
Risposta

In base agli esami eseguiti, la storia e i sintomi, sarebbe indicato per sua madre eseguire approfondimento pneumologico con esame saturimetrico dell'ossiemoglobina (è un esame banalissimo) e spirometria globale con tecnica pletismografica + studio delle resistenze e test di reversibilità farmacologica.
La cosa imperativa è che sua madre cessi il tabagismo immediatamente. Purtroppo se vi sono danni ai polmoni, questi non sono riparabili, ma si può impedire che peggiori, cosa sicura se continua a fumare. Cordiali saluti.

TAG: Apparato Respiratorio | Esami | Malattie dell'apparato respiratorio | Pneumologia | Polmoni e bronchi | Radiodiagnostica