Buongiorno, Sono monocola a motivo dell'esclusione alla nascita dell'occhio sn. L'occhio ds ha una grave miopia (-22) e adesso anche la cataratta. Mi hanno comunicato che mi lasceranno una miopia di - 2.50 da correggere con una lente a contatto perché la correzione completa non è auspicabile (ho l'occhio lungo e la retina periferica presenta problemi) senza darmi però ulteriori spiegazioni. C'è una differenza correggere l'occhio con ina lente a contatto o con il solo cristallino? Vi ringrazio per l'attenzione e vi invio cordiali saluti.