07-10-2012

ipotensione post-prandiale

salve, mio suocero ha 71 anni e soffre di ipertensione, per la quale assume da anni medicinali, da circa 6 mesi ha forti cali pressori dopo i pasti e solo dopo i pasti, non in altri momenti della giornata (es. al mattino ha 105/180, dopo pasto ha 45/90) che gli causano malori olte a forte mal di testa, continua eruttazione e molta preoccupazione. Questo succede ogni giorno ormai da mesi. Diversi medici lo hanno visitato e variato la posologia delle medicine ma lui non sta meglio. Prende anche 1 diuretico e medicine per fluidificare il sangue essendo stato operato ad entrambe le carotidi per placche. I medici dicono che questi cali bruschi sono indipendenti dalla digestione. L'ultimo medico gli ha prescritto esami per anemia/ferritina di cui aspettiamo l'esito. Ho letto che negli ipertesi a volte sopraggiunge ipotensione postprandiale ma nessun medico per ora ne ha parlato. Da cosa possono dipendere questi sbalzi? possiamo fare qualcosa (alimentazione o altro) per migliorare la situazione visto che le medicine non aiutano? Grazie infinite.
Risposta di:
Prof. Claudio Di VeroliDottore Premium
Specialista in Diabetologia e malattie del metabolismo e Malattie del fegato e del ricambio
Risposta

Gent.ma sig.ra,

Fa bene a preoccuparsi. Ma onestamente come faccio senza conoscere il paziente a darle un buon consiglio laddove colleghi che l'hanno visitata non hanno concluso. Forse ha una patologia intestinale, dovrebbe fare accertamenti in questo senso.

Un saluto

prof. Di Veroli

TAG: Cuore | Malattie dell'apparato respiratorio | Malattie dell'apparato cardiovascolare