Ogni volta che salgo in bici o che faccio una lunga camminata mi si presenta puntualmente una contrattura localizzata nella parte medio alta del gluteo sinistro; il dolore si presenta anche a destra con intensità molto minore e senza contrattura.La contrattura persiste per giorni e l'unica soluzione per farla scomparire é interrompere qualsiasi... Leggi di più attività sportiva.La risonanza e la radiografia al rachide lombare hanno evidenziato una moderata protrusione cinconferenziale l4/l5 con lieve estensione in sede intraforaminale prevalenza a destra che però a detta degli specialisti che mi hanno visitato non dovrebbe causarmi problemi; una sacralizzazione di L5 con conseguente disco l5/s1 ipoplasico e un bacino rotato a sx con la cresta iliaca di sx più alta di 3mm.Questo problema persiste da ormai nove mesi durante i quali ho provato svariate terapie (riposo assoluto con somministrazione di anti-infiammatori cortisonici per via intramuscolo, ginnastica posturale, tecar, manipolazioni vertebrali; senza ottenere nessun apprezzabile miglioramento.Aggiungo che il dolore sopra il gluteo sinistro non si irradia alla gamba e si presenta anche quando mi metto seduto su supporti "rigidi" tipo sgabelli, panchine o sedie in legno senza imbottitura.Nessun problema/dolore a livello di schiena (Il dolore è riferibile solo alla zona lombrare) La protrusione L4-L5 evidenziata dalla risonanza è compatibile con l'anemnesi che vi ho fornito; visto che la contrattuta e il dolore si manifestano con il protrarsi dell'attività sportiva (ciclismo) potrebbe trattarsi di un'altra patologia come per esempio una tendinite inserzionale degli ischio-crurali?Ho anche fatto una risonanza al bacino che però non ha evidenziato niente di interessante