Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

12-06-2018

Ipotetici dolori linfonodali e cancro?!

Gentili dottori.

Sono un ragazzo di 19 anni e premetto che sono una persona tendenzialmente ipocondriaca. Tra una settimana mi sottoporrò ad una visita dermatologica per far controllare un neo, che, onestamente, mi preoccupa molto (il mio terrore è che si tratti di un melanoma, tra poco capirete perchè faccio questa premessa). Ultimamente sto accusando diversi dolori toracici, perfettamente tollerabili, ma molto particolari. Li definisco così perchè sono molto "localizzati" e pungenti. Per intenderci, il dolore non è irradiato in una zona più o meno ampia del torace, ma è appunto localizzato in piccoli "puntini" ed ha un'insorgenza ad intermittenza (va e viene nel corso della giornata, dura qualche secondo). So che sto decisamente mettendo le mani avanti, ma secondo voi potrebbero essere sintomi di eventuali metastasi dei linfonodi toracici di un eventuale melanoma o tumore della pelle (tenendo conto che il neo preoccupante si trova sulla schiena)? Potrebbero essere semplici somatizzazioni? Vi ringrazio sinceramente in anticipo!

Risposta di:
Dr. Carmelo Sebastiano Ruggeri
Specialista in Farmacologia e Farmacologia medica
Risposta

Buon giorno caro giovane utente di paginemediche. Ho letto con attenzione quanto hai scritto in merito alla tua richiesta d'aiuto. Una descrizione molto dettagliata dei disturbi che ti fanno vivere non bene la tua giovane età. Disturbi, paure, disagio, che attutiscono il gusto del buon vivere. Concordo sull'opportunità di farti visitare dal collega dermatologo in merito al "neo" che ti preoccupa. Ma la domanda che mi pongo e pongo è "perchè ti consideri nella tua premessa un ipocondriaco?"

Buon cammino

TAG: Dermatologia e venereologia | Esami | Ghiandole e ormoni | Giovani | Oncologia | Pelle | Psicosomatica | Tumori
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!