L’ESPERTO RISPONDE

Irrigidimento gamba neonata

Buongiorno, sono mamma di una bimba di sei mesi e mezzo. Da qualche giorno ho notato che, soprattutto in posizione supina, la bimba a volte, dopo aver sgambettato un pò con le gambe e le braccia, durante il gioco o in momenti di relax, si irrigidisce come ha sempre fatto, ma che appunto da qualche giorno in alcuni momenti tiene la gamba destra molto tesa e la sinistra piegata verso la pancia per qualche secondo. Talvolta lo fa ridendo o comunque con espressione serena, talvolta facendo un'espressione seria e talvolta come se fosse infastidita dandomi la sensazione che provi qualche dolorino, non piangendo, ma emettendo qualche suono lamentoso. La bimba è assolutamente cosciente in quei momenti, respira benissimo, se la chiamo risponde, si gira, torna a fare quello che faceva prima, se le porgo un giochino lo prende e ci gioca e se massaggio le gambe, sia quella tesa che quella piegata, le rilassa. Ho comunque notato che anche quando sta seduta al seggiolone spesso sgambetta solo con la gamba destra, tenendo quella sinistra piega al poggia piedi. Qualche volta mi è parso di associare questi momenti di lamento con rigidità delle gambe a stanchezza e sonno, oppure al desiderio di ricevere attenzioni o di cambiare gioco/posizione, Io mi sono spaventata molto nel vedere questi movimenti di rigidità e mi sono inizialmente concentrata molto sulla gamba destra che lei appunto tiene tesa e ho pensato a degli spasmi muscolari. Il mio compagno, con più tranquillità di me ha notato che la gamba che tiene piegata, quella sinistra, scricchiola un pò se distesa e che la tiene piegata anche in altri momenti. So anche che episodi di irrigidimento nei neonati sono normali, come anche certi spasmi muscolari, so anche che esistono degli spasmi affettivi, ma mi sono spaventata nel vedere questi movimenti di rigidità ripetuti nella stessa maniera e dei quali non avevo mai sentito parlare. Ho contattato la mia pediatra che chiaramente mi ha detto che è meglio vedere la bambina di persona, intanto di filmarla. La vedrà nei prossimi giorni, intanto speravo di trovare qualche possibile riscontro perchè non riesco proprio a pensare ad altro in questi giorni. grazie mille

Risposta del medico
Specialista in Pediatria e Gastroenterologia
La piccola andrebbe visitata presto, se non ha effettuato uno screening ecografico delle anche sarebbe utile praticarlo.
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Pediatria
Napoli (NA)
Specialista in Pediatria
Prov. di Sondrio
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Pediatria e Nefrologia
Cusano Milanino (MI)
Specialista in Pediatria
Prov. di Verbano Cusio Ossola
Specialista in Pediatria e Allergologia e immunologia clinica
Bergamo (BG)
Specialista in Pediatria
Canosa di Puglia (BT)
Specialista in Pediatria e Endocrinologia e malattie del ricambio
Prov. di Milano
Specialista in Allergologia e immunologia clinica e Pediatria
Roma (RM)
Specialista in Pediatria e Gastroenterologia
Prov. di Foggia
Specialista in Pediatria e Gastroenterologia
Trapani (TP)