Isola d'Elba (prov. LI) A luglio del 2005 hanno diagnosticato a mia suocera un Carcinoma alla Mammella di 11 mm. Dopo averlo asportato chirurgicamente (c/o ospedale di Livorno) i linfonodi esaminati hanno dato esito negativo. Dopo un mese e mezzo la Scintigrafia ossea ha rilevato due piccole aree ombrose allo sterno e alla clavicola dx. Dopodichè è... Leggi di più stata richiesta una radiografia presso il nostro ospedale locale che dal referto pare non abbia rilevato lesioni e rimanda al giudizio del medico curante per eventuali altri accertamenti. Ecco la domanda che mia suocera e tutti noi ci poniamo: con quali esami si può sapere la natura di quelle due piccole zone ombreggiate che ha rilevato la scintigrafia? La tac mirata che le dovrebbero eseguire tra 15 giorni per decidere, poi, la radioterapia da eseguire, può darci tali risposte o serve solo a definire la terapia? Dal giorno dell'intervento (30 agosto 2005) le rassicurazioni, le certezze e le spiegazioni sono state poche rispetto a tutte le domande che nascono dopo una scintigrafia dubbia. Senza parlare dell'insularità che ci obbliga al pendolarismo o a telefonate poco esaurienti dato che gli oncologi arrivano da Pisa e non sono reperibili facilmente. Grazie infinite.