Carcinoma

Il carcinoma è un tumore maligno la cui nascita ed il cui sviluppo avviene naturalmente ed in maniera indipendente, con crescita infinita. Gli organi prevalentemente colpiti sono la prostata, i polmoni, mammella, prostata, ecc. Il carcinoma si presenta con aspetti diversi a seconda della sua natura è può essere: scirroso, mucoso, vegetante, ulcerato e midollare.

Il carcinoma indica un tumore maligno che si nasce e si sviluppa in maniera del tutto naturale ed indipendente. È una neoplasia maligna, ovvero comporta la formazione patologica di nuove cellule che inflitrano i tessuti epiteliali (sia tessuto di rivestimento sia tessuto ghiandolare) e originano la metastasi. Gran parte delle neoplasie di tipo maligno si espande e invade i tessuti circostanti generando la formazione neoplastica e separata dal tumore primario (processo di metastatizzazione).
 

I diversi tipi di carcinoma

Il carcinoma si può presentare con diversi aspetti e in diversi tipi. A seconda della sua natura, il carcinoma potrà essere:

 

  • Carcinoma scirroso (anche detto cirroma o carcinoma duro) presenta cellule tumorali isolate e sparse nel substrato fibroso, dalla quale deriva la durezza del tumore (vd. altri nomi del carcinoma scirroso). Questo tipo si localizza per lo più frequentemente nel torace;
  • Carcinoma mucoso (anche detto mucipari) presentano un elevato contenuto di muco e si sviluppano sia a livello gastro-intestinale che a livello ovaio oltre che nella mammella. Le zone bianche molto ampie che traspaiono dall'analisi della cellula tumorale rappresenta per l'appunto un elevato accumulo di muco;
  • Carcinoma vegetante è un tumore che si sviluppa in dimensione ma tende a non infiltrare i tessuti profondi e prima che esso abbia metastatizzato l'organismo può essere asportato completamente;
  • Carcinoma basocellulare è una proliferazione neoplastica che parte dalle cellule basali localizzate nel profondo dell'epidermide. Essi si presentano come placche rossastre o ulcerazioni che non tendono a guarire. Tendono a non metastatizzare l'organismo al di fuori dell'origine iniziale del tumore;
  • Carcinoma midollare si origina nelle cellule C della tiroide le quali secernono calcitonina (che regolano le concentrazioni di calcio nel sangue). Quando si verifica un carcinoma di questo tipo la calcitonina prodotta è in eccesso ed altera l'equilibrio e le concentrazioni di calcio;
Gli organi che sono quindi più colpiti da un carcinoma sono la prostata, i polmoni, le mammelle, etc.
 
Leggi anche:
Glossario: carcinoma apocrino
Leggi il significato dal glossario di questa varietà di carcinoma duttale infiltrante
Glossario: carcinoma microinvasivo
Leggi il significato dal glossario di questa varietà di carcinoma la cui componente intraduttale è dominante
Carcinoma dello stomaco
Il carcinoma dello stomaco è una delle prime cause di morte per tumore. Scopri di più
Carcinoma ovarico riproposto?
Il forte sospetto che ci sia una ulteriore ripresa di malattia è probabile secondo l'esperto
Glossario: carcinoma mioepiteliale
Leggi il significato dal glossario di questa varietà di carcinoma infiltrante