Ho 38 anni e con il mio compagno stiamo cercando in questi giorni di avere un figlio. Ieri ed oggi abbiamo avuto il picco ormale e se siamo fortunati dovrebbe iniziare presto la nostra avventura. Alla visita ginecologica di dicembre il mio medico m?informava che era importante iniziare l?assunzione di Acido Folico quando iniziavo a credere di essere incita. In internet oggi però scopro l'importanza di assumere la vitamina già 1 mese prima del concepimento. Sono corsa subito in farmacia ma mi chiedo se non sia già tardi...inoltre mi chiedo se la mia talassemia minor beta influenzi l'assorbimento. So che l'alimentazione è importante. Per fortuna tutti i giorni almeno in un pasto principale ho mangiato arance, clementine o spremute. Da 15 giorni almeno 2 volte alla settimana minestrone, nonché cavolo verza crudo o carote quasi tutti i giorni. Leggo che in questi alimenti c?è una buona concentrazione. Ma sarà bastato?Attendo cortese risposta. Grazie.