Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

28-04-2017

L'angio rm è sconsigliato in caso di placca calcifica?

Buonasera.Ecocolordoppler dei vasi epiaortici: "Distretto carotideo destro: placca calcifica a margini regolari all'origine della CI con stenosi del 80%. Distretto carotideo sinistro: ispessimenti calcifici lungo il decorso della CC, alla biforcazione voluminosa placca fibrocalcifica a margini regolari che si estende lungo il decorso della CI con stenosi emodinamica. Nella norma le arterie vertebrali sia all'origine che lungo il decorso interapofisario."

Ecocolordoppler vasi epiaortici eseguito per la seconda volta:"Quadro caratterizzato dalla presenza di placca ad eco-struttura prevalentemente iso-iperecogena bulbo-origine carotide interna determinante stenosi severa del lume con segni di impegno emodinamico (PSV>300cm/sec). Arterie vertebrali pervie e normodirette."

Donna, 83anni, in sovrappeso circa 13kg. Ipertesa. Dopo l'ecocolordoppler per programmare l'intervento arteria carotide interna sinistra è preferibile l'esame diagnostico angio tc o angio rm? L'angio rm è sconsigliato in caso di placca calcifica? Qual è l'intervento più idoneo in questo caso stenting o TEA tecnica chirurgica tradizionale?grazie

Risposta di:
Prof. Luigi Iorio
Specialista in Cardiologia e Medicina interna
Risposta

Gentile sig.ra, l'esame di elezione per avere il quadro anatomico dei vasi carotidei e per avere un indirizzo sulla procedura interventistica da adottare è sicuramente l'angio tc. La tecnica chirurgica tradizionale TEA dà minori rischi di complicanze intraoperatorie. Nel caso vi fossero delle anomalie anatomiche dei vasi carotidei è da preferire la tecnica di stending. Nel suo caso dovrà essere sottoposta ad intervento di ricanalizzazione vascolare. Saluti prof Luigi Iorio

TAG: Apparato circolatorio | Chirurgia | Chirurgia vascolare | Malattie dell'apparato cardiovascolare | Malattie della circolazione
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!