Soffro di colesterolo alto e dopo un esame doppler alle carotidi, il medico, avendo riscontrato dei leggeri depositi alle biforcazioni, mi ha ordinato la cardioaspirina ( oltre la terapia contro il colesterolo). La Cardioaspirina non ha lo scopo di fluidificare il sangue? Cosa c'entra con il mio problema? Non corro il rischio di un'eccessiva flluidificazione e quindi di emmorragie?