Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

04-04-2013

la placenta bassa nel I trimestre non ha rilevanza clinica

salve dottore... sono una donna di 28 anni, sposata da 6 mesi, ed attualmente alla tredicesima settimana di gravidanza. Essendo la prima per noi, ci sono diversi dubbi che attanagliano la mia mente, e fanno crescere l'ansia. Attraverso l'ecografia del bi-test mi hanno riscontrato la placenta bassa. Mi è stato solo suggerito di non aver rapporti sessuali, ma non si sono espressi riguardo ad ulteriori rischi o movimenti da evitare. Io continuo con la mia vita di sempre, ma con mio marito, abitiamo in un appartamento al terzo piano, raggiungibile solo da una scala esterna, e privo di ascensore. Ovviamente andiamo insieme a fare spese, e sempre insieme affrontiamo i 53 gradini che ci separano dal nostro portone per portare a casa sacchetti e provviste. Che rischi corre in tal caso il bambino? ulteriormente, e con questa domanda le sembrerò sciocca, le chiedo scusa per questo: su internet ho letto che alla 13 settimana il bambino dovrebbe essere di 8 cm. Questa mattina, durante l'ecografia di controllo, mi hanno riferito che il mio è di circa 7 cm. La risposta è stata che le misure corrispondono al periodo di gestazione, ma non vorrei che a lungo andare si rivelasse un segnale negativo. Spero di poterLa "leggere" presto .. la ringrazio anticipatamente per il tempo concessomi.
Risposta di:
Dr. Saverio Sinopoli
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Risposta

Gentile sig.ra il riscontro di una "placenta bassa" alla tredicesima settimana non ha nessun significato clinico, quindi ritengo che può tranquillamente vivere serenamentela sua gravidanza senza farsi eccessivi problemi, anche perchè l'utero nelle settimane successive aumentando di volume il più delle volte trascina in alto la placenta, allontanandola dall'orificio uterino interno. Eviti comunque gli eccessi, cosa che è raccomandabile in tutte le gravidanze a prescindere dallo stato della placenta. Altra cosa è invece riscontrare una "placenta bassa" o meglio "placenta previa" nelle fasi avanzate della gravidanza, dato che se così fosse sarebbe necessario eseguire il taglio cesario. Per quanto riguarda le misure poi stia tranquilla poichè sette centrimetri è la misura di un feto di 13 settimane.

dott. Saverio Sinopoli -  Centro di Medicina della Riproduzione Nausicaa Montauro Sc. (CZ)

www.centrosterilitanausicaa  - facebook: centrosterilitanausicaa

TAG: Ginecologia e ostetricia | Organi Sessuali | Salute femminile
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!