Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

06-07-2018

Assunzione di ibuprofene nel terzo trimestre di gravidanza

Salve, sono appena entrata nel nono mese di gravidanza e per errore ho preso una compressa di Buscofen anziché Buscopan. Sono stata al pronto soccorso dove mi hanno detto che non sarebbe successo nulla e mi hanno mandato a casa senza visitarmi. Soffro di attacchi di panico e ho letto cosa può provocare l’ibuprofene nel bambino. Sono realmente fuori pericolo? Una sola compressa non comporta rischi?

Risposta di:
Dr. Emanuele De Vietro
Specialista in Psichiatria e Psicologia ad indirizzo medico
Risposta

Salve, la gravidanza è uno stato molto delicato soprattutto nei primissimi 3-4 mesi circa durante lo sviluppo del sistema nervoso, dove occorre avere una particolare attenzione verso i farmaci, è ammesso solo paracetamolo (tachipirina) in caso di dolori. Passato questo periodo il rischio con assunzione di farmaci diventa sempre più basso se non addirittura a zero come nel suo caso, alla fine della gravidanza con una sola pillola di ibuprofene. Può quindi smettere di "rimuginare sul problema", questo è spesso uno delle cause del disturbo d'ansia, e godersi uno dei momenti più belli e apice di femminilità per una donna. Auguri

TAG: Adulti | Effetti Collaterali | Farmacologia | Ginecologia e ostetricia | Giovani | Gravidanza | Salute femminile
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!