Logo Paginemediche
L’ESPERTO RISPONDE

latte materno alimento migliore per il bambino

Salve, sono una madre di un bambino di tre mesi e mezzo, con un peso di Kg. 6,250 e alto cm. 64, Vorrei esporvi il mio piccolo problema e magari avere delle risposte in merito a questa fase delicata del mio piccolino: Ho allattato mio figlio per tre mesi pieni, ma al controllo del terzo mese ci siamo accorti che il mio latte non gli bastava più, richiedeva in continuazione a intervalli di un'ora il seno, e comunque, nel terzo mese è cresciuto di gr. 500. Pertanto la pediatra mi ha consigliato di dare l'aggiunta di latte artificiale. ed ecco che iniziano i problemi: intanto sia per paura di non nutrirlo bene che per motivi di lavoro, davo il mio latte solo poche volte al giorno, fino a che adesso non ne ho quasi più, ma il problema è il latte artificale: con l'humana 1 abbiamo provato per gg. 10 - gr. 90 e il bambino mi è cresciuto solamente 100 gr. scarsi, e regurgitava di continuo. Perciò la pediatra mi ha cambiato il latte con l'aptamil conformil 1 e questo lo prende meglio e regurgita di meno, ma il problema è la quantità che beve. in una poppata riesce a mangiarne fino a 80-90 gr. quando va bene, minimo 60 gr. e perciò mi è cresciuto in una settimana solo altri 100 gr. La pediatra dice che il piccolo è ancora abituato con i ritmi del seno, e di assecondarlo riducendo da 3 ore a 2,5 ore la poppata. Io mi chiedo se ho sbagliato a togliere il mio latte e se lui si sta ribellando psicologicamente al cambiamento!! Cosa posso fare di più? Grazie per la vostra attenzione. Silvana.
Risposta del medico
gent.le sig.ra la sua pediatra ha ragione, il bambino va assecondato. se preferisce in questa fase della sua vita mangiare poco e spesso, non c'è nulla di male. Deve solo controllare la crescita. Il latte della mamma è l'alimento migliore per il bambino. Ma se la sua pediatra le ha consigliato l'inegrazione aveva evidentemente dei buoni motivi per farlo. Quindi non deve avere nessun rimpianto. Molto suggestiva l'ipotesi della ribellione psicologica, ma non saprei dirle se è vera. Non deve fare nulla di più.
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Pediatria
Marano di Napoli (NA)
Specialista in Pediatria
Milano (MI)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Pediatria e Nefrologia
Prov. di Campobasso
Specialista in Endocrinologia e malattie del ricambio e Pediatria
Bari (BA)
Specialista in Pediatria
Napoli (NA)
Specialista in Ematologia e Pediatria
Genova (GE)
Specialista in Pediatria
Specialista in Pediatria
Marciana Marina (LI)
Specialista in Medicina generale e Pediatria
Marino (RM)
Specialista in Pediatria
Savona (SV)