26-03-2004

le allergie non provocano iperacidità

Mio figlio soffre spesso di dolori addominali. Da precedenti esami ecografici ed endoscopici risulta tutto nella norma, tranne un Infiammazione gastrica alle pareti dello Stomaco. Le prove allergiche risultano negative.
Ha un regime alimentare, molto attento e controllato, perchè, da piccolo, soffriva di un'intolleranza alle proteine del latte Vaccino.
Vorrei sapere se è possibile che, una eccessiva produzione di succhi gastrici, può essere causata da altri tipi d'intolleranze ed eventualmente se ci sono esami specifici per identificarle.
Antonio Vicinanza
Risposta di:
Antonio Vicinanza
Risposta
I dolori addominali hanno genesi diverse e rappresentano l'espressione clinica di diverse patologie del piccolo o del grosso intestino; possono rappresentare, infine, la presentazione clinica del così detto "colon irritabile" che peraltro non è una malattia. Capisce bene che è fondamentale porre una corretta diagnosi per poi trattare adeguatamente il sintoma. Per quanto attiene poi la sua domanda circa la iperproduzione di acido da parte di intolleranze alimentari, le rispondo che ciò è poco verosimile; una intolleranza o allergia alimentare generalmente provoca sì una infiammazione della mucosa intestinale ma spesso un assottigliamento fino al danneggiamento della stessa quindi una minore capacità di produzione (ad esempio muco o acido).
TAG: Gastroenterologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!