30-01-2006

Leucemia mieloide

Per un paziente che ha una cardiopatia dilatativa a soli 30 anni e in passato ha dovuto combattere contro una Leucemia mieloide acuta quali sono i rischi di un Trapianto dell'organo? Sono superiori a quelli di un paziente che non ha avuto altri problemi in passato?? Grazie.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
I rischi sono potenzialmente più elevati, e si deve valutare qual è stato l’impatto sull’organismo della terapia immunosoppressiva praticata. La cosa migliore è consultare i medici che l’hanno seguita durante la leucemia e che conoscono il suo caso a fondo ed i loro cardiologi di riferimento.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!