Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

31-05-2006

linfocitosi relativa

In seguito ad esami di routine, i quali sono risultati nella norma, è emersa una linfocitosi relativa (wbc bassi, NE bassi). Devo preoccuparmi? Posso fare qualche altra indagine? Che significa esattamente? Come si possono rafforzare le nostre difese immunitarie?
Grazie
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
Il fatto che la linfocitosi sia definita “relativa” implica che in termini “assoluti” i linfociti siano normali. Pertanto non sembra che ci siano i presupposti di preoccuparsi di una riduzione delle difese immunitarie. Comunque lo specialista cui rivolgersi è l’ematologo.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!