Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

10-10-2006

linfoma anaplastico a grandi cellule T

Buongiorno, mi e' stato riscontrato un linfoma maligno non Hodking anaplastico a grandi cellule T. La Tac alla quale sono stat sottoposta dice: stadiazione (L) , presenza di multipli linfonodi latero cervicali e a livello sovraclaveare bilateralmente di circa 2 cm, a livello toracico non alterazioni densitometriche focali polmonari parenchimali bilateralmente.Nel mediastino pervia la trachea e le principali diramazioni bronchiali. Presenza di linfonodi aumentati di volume in sede retrosternale di diametro trasverso max 2.8 cm.a livello della finestra aorto polmonare di 1.6 cm. ed in sede precarenale di 1.8 cm.A livello addominale non alterazioni densitometriche focali a carico degli organi parenchimatosi dell'addome superiore tranne minute cisti epatiche e minuta cisti a carico del rene sx.Utero ipodenso ed ingrossato a livello del collo con concavita' sovradistesa. In sede annessiale ds sono riconoscibili due formazioni di tipo cistico di 3 e 2 cm. quest'ultima a pareti lievemente spessite;concomita falda liquida attorno ad esse e nel Douglas. Ora sto aspettando l'istologico del prelievo del midollo osseo e poi il mio medico mi indichera' la cura appropriata. Volevo un vostro parere in merito alla Tac (la malattia dove e' estesa?) e sapere se questo purtroppo e' uno dei linfomi piu' difficili da curare. Ringraziandovi anticipatamente vi saluto cordialmente.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
E' una malattia che può guarire con oppoertuna chemioterapia. La TAC non semba mostrare una malattia particolarmente estesa. Si rivolga a un centro che ha esperienza nel campo.
TAG: Ematologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!