Buona sera dottore, Le chiedo scusa per il disturbo, ma vorrei farLe alcune domande a riguardo dell'hiv. Ho sempre fatto sesso anale protetto, però quello orale no. Non manifesto alcun sintomo al momento tranne l'ingrossamento di un linfonodo inguinale (uno solo) quello destro, da più di 15 giorni; nei primi giorni avvertivo anche abbastanza dolore, ora non più (solo a volte ho la gamba un po' indolenzita) ma il linfonodo è ancora presente. Altri sintomi ripeto che non mi pare di averli.I rapporti sessuali sono avvenuti l'ultimo a metà gennaio 2014, altri a ottobre-novembre 2013, altri ancora da un anno ad un anno e mezzo prima dell'ultimo). Sono andato dal mio medico che mi ha fatto fare tutte le analisi del caso, al momento ho ricevuto un referto con una parte di queste (le altre mi hanno spiegato che richiedono tempi maggiori).Vorrei sottoporre alla Sua attenzione i risultati che si discostano dalla norma e, chiederle se secondo Lei, potrebbero essere sinonimo di una infezione da hiv: Urine: proteine 20 mg/dL corpi chetonici 80 mg/dLurobilinogeno 1.0 mg/dL peso specifico 1034 presenza discreta di muco. Per quanto riguarda gli esami del sangue:esame emocrometrico: tutte le voci sono nella normaformula leucocitaria: tutte le voci sono nella norma Glicemia e creatina nella norma, così come ALT, AST, Bilirubina totale. Bilirubina Diretta 0,40 mg/dL (quindi al di sopra della norma) Proteina C reattiva, immunoglobuline G, A, M tutte nella norma.Ringraziandola anticipatamente, porgo distinti saluti. Antonello