Salve, sono un ragazzo di 29 anni. Da più di due mesi ho dei linfonodi ingrossati al collo, sotto la mandibola. Preoccupato, ho subito fatto l'esame ecografico, riporto il risultato: "La ghiandola è normale per dimensioni ed ecostruttura. Regolare la vascolarizzazione del parenchima al color-doppler. Non lesioni nodulari. Linfonodi reattivi... Leggi di più sottomandibolari bilateralmente di max 1,5 cm. Trachea in asse". Inoltre, l'ecografista mi disse che erano dovuti ad una infiammazione e quindi di stare tranquillo. Per completezza, sotto il consiglio del medico di base, ho fatto anche gli esami del sangue. Emocromo e VES sono nella norma. Ho solo il valore del TAS alto, 671,00 Ul/ml. Come mi consigliate di procedere? I linfonodi sono ancora li e non mi sembra siano cambiati in questo periodo? Dovrei preoccuparmi o posso stare tranquillo e ignorarli? Grazie mille per l'attenzione.