Salve dottori, è ormai da novembre che ho dei linfonodi gonfi di tipi reattivo al collo. Ho fatto ecografia e analisi del sangue, dal quale non è risultato nulla di anormale. Solo che anni fa ho contratto la mononucleosi. Inoltre, per avere un quadro completo, soffro di asma cronico e allergie stagionali, che al momento ho sotto controllo, tramite terapia prescritta dal pneumologo.Vorrei una vostra opinione sulla persistenza di questi linfonodi e se devo preoccuparmi o continuare a fare controlli e analisi.Ringrazio per la disponibilità