Buonasera, in seguito ad una brutta influenza caratterizzata da: raffreddore, tosse, mal di gola e una febbre sui 38 durata mezza giornata, ho notato sul collo un lievissimo e quasi impercettibile rigonfiamento, esattamente sul lato del collo. Ho anche una carie sullo stesso lato che mi ha dato da poco problemi di sensibilità dentale (dopo tutto queste cose ho notato questo lieve rigonfiamento). Non è dolente e non so dire nulla perché appunto non ho le conoscenze, volevo solo chiedere se è possibile che le cause siano quelle sopracitate e se sia il caso di allarmarmi. Sono molto ansioso e da quando ho scoperto questa cosa dormo pochissimo e sto sempre giù di morale pensando al peggio e a malattie gravissime. Aggiungo che sono abbastanza magro e che questo rigonfiamento si nota leggermente stendendo il collo dal lato opposto, ma non capisco se possa essere una vena o meno. Ringrazio in anticipo per la risposta